Porto Garibaldi e la sua Sagra

Diciamoci la verità … avete mai mangiato bene, bene, bene, ad una sagra? Salvo rari casi direi di no giusto? Ecco, questo della Sagra della Canocchia e della Seppia per me, è stato uno di quei rari casi, e non perché sono di parte (i Lidi Ferraresi non li ho frequentati molto), o perché conosco chi ci ha lavorato (come volontario s’intende). Il pesce era appena stato pescato, il che non guasta, e cucinato alla grande anzi … alla grandissima. In cucina e in sala erano stra-organizzati perciò tutto era veloce e alla giusta temperatura. Io che sono una vera e propria mitili-addicted, penso di aver assaggiato la miglior zuppa di cozze della mia vita!

dav

La serata è cominciata con una rigenerante camminata pre-cena in spiaggia, e si è conclusa con il più classico spettacolo pirotecnico sul porto canale per la gioia, immagino, dei gabbiani e dei pesci che bazzicavano in zona e si erano appena appisolati.

dav

I Lidi Ferraresi hanno molte qualità, certo, non possono vantare le acque turchesi del Salento, ma è proprio per questo che puntano su tutto il resto che credetemi, è tantissimo. Sul territorio, l’ambiente, l’enogastronomia, l’ospitalità e soprattutto la cultura rappresentata sicuramente da Comacchio e dall‘Abbazia di Pomposa. Da visitare ci sono poi la Riserva naturale Bosco della Mesola, le Valli, le Saline, e il grande Delta del Po. A tal proposito, passeggiando lungo il molo, ormeggiate, ho visto alcune delle motonavi che consentono di fare diversi tipi di tour in questi luoghi naturalistici famosi in tutto il mondo. Alcune partono la mattina e rientrano nel primo pomeriggio dopo aver servito il pranzo a bordo, altre, preferiscono i colori del tramonto e salpano nel pomeriggio.

Ricordatevi però, che a mangiare meglio di tutti, se non vi premunite di qualsiasi arma legale e illegale in commercio, saranno le famigerate e spietate zanzare delle Valli … trattasi di esemplari sopravvissuti a stermini di massa e forse per questo ancora più incattivite e feroci che attaccano in gruppo e raramente lasciano scampo!

Ps. Una chicca: fate il tour che prevede la visita all’Isola dell’Amore


Una risposta a "Porto Garibaldi e la sua Sagra"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...