In Argentario ho visto…

Ho visto spiagge chilometriche deserte, brulle e con i legni bianchi trasportati dal mare che piacciono a me.

Ho visto la terrazza di una casa sulla scogliera sopra Cala del Gesso, ho desiderato fosse mia, anche per un solo giorno per farci una cena.

Ho visto il sole tramontare più di una sera, a volte mi ha scaldato il viso a volte le spalle.

Ho visto i pesci scappare infastiditi da me che li inseguivo nuotando.

Ho visto il mio corpo chiaro nuotare nelle acque trasparenti di piccole calette tra gli scolgli raggiungibili tramite piccoli sentieri tra i pini marittimi. L’ho visto nuotare per ore.

Ho visto i miei piedi affondare nella sabbia nera dell’Ultima Spiaggia

Ho visto il blu e il verde fare l’amore.

Ho visto il cielo sfumare, non riesco mai a fermare tutti i colori nelle foto e impazzisco

Ho visto Pitigliano di notte e sono rimasta senza fiato.

Ho visto i bufali e i cavalli nei campi sotto un sole troppo caldo di settembre.

Ho visto strade nel nulla, è la Maremma.

Ho visto tutto questo in Argentario, a Settembre, nel mese in cui tutto per me si ferma anche se solo per poco.

 

IMG-1328
L’Ultima Spiaggia
IMG-1367
Cala del Gesso
IMG-1373
Cala del Gesso
IMG-1455
Pitigliano
IMG-1467
Tramonto da Capalbio
da4f2076-6cb5-4e9a-89d6-b6453c8af5e7
Cala del Mar morto
unnamed
Tramonto a Cala del Gesso
IMG-1408
Cala del Mar morto

 

 

 

 


Una risposta a "In Argentario ho visto…"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...